Navigation

La fattoria

L'azienda nasce nel 1970.
Nel 1986, Claudio conosce l'agricoltura Biologica e da allora i prodotti chimici vengono esclusi da tutte le coltivazioni. Nel 2008 prendo il posto del mio papà ed inizia una differente idea ove la biodiversità diviene base del nostro lavoro. Viene modificata radicalmente la produzione, vengono costituite riserve integrali per il ripopolamento di specie, abitazioni per tipologia di animali (cassette nido per gli uccelli, per pipistrelli, cumuli di sassi per gli striscianti, diverse altezze di erba sia per gli insetti che per i piccoli mammiferi, canne per Maggiolini e Bombici, ecc.), siepi di vario tipo e genere per allocare ogni vita, fondo chiuso per difendere gli animali dai cacciatori, il nostro bosco ad alto fusto per creare un biotipo stabile, rinunciando al reddito del legno, ecc. Anche i nostri prodotti si trasformano, con il mio papà, Agricoltura Biologica, Biodinamica e Vegana. Con le mie idee, Nessuna Chimica aggiunta al nostro vino perchè i nostri prodotti devono essere

"cibo" con storia, piacere e buonissimo rapporto qualità/prezzo ma, nessuna deroga all'assenza di qualunque prodotto aggiunto.
Anche la nostra commercializzazione è diversa, privilegiamo i km 0 e seguiamo i nostri clienti con disponibilità a comunicare la diversità dei nostri prodotti perchè quello che proponiamo ai nostri consumatori non è una vendita ma, una collaborazione di filiera ove la naturalità e la gradevolezza possono anzi, devono essere verificate ed è per questo nelle nostre etichette scriviamo "veniteci a trovare" .
La nostra terra è in Italia, nella Regione Lazio, alle pendici dei Monti Cimini. Il terreno è di origine vulcanica ed il clima è mite e temperato. Vi scorre un piccolo fiume che uscendo dal lago di Vico percorre la sua strada verso il Tevere passando da noi. La superficie totale della fattoria è di 55 ettari coltivati per 26 ettari a Vino, 18 ettari a Nocciolo e 1,5 ettari ad Olivo; il resto dello spazio è bosco e pascolo. Il vigneto ha 45 anni, il noccioleto 35

e l'oliveto solamente 20 perchè è stato distrutto dalla gelata del 1995.
Tutti i nostri prodotti sono lavorati in azienda utilizzando solo metodi naturali e tutte le nostre attrezzature, anche quelle che servono per coltivare la terra, sono usate esclusivamente per l'agricoltura e la trasformazione biodinamica. Sono presenti anche numerosi animali (mucche, capre, api, asini, cani, gatti, galline, e tante altre specie selvatiche) che vivono in libertà.
La loro presenza non è per allevamento ed hanno unicamente lo scopo di convivere insieme alle piante per fornire loro il mangiare necessario. In azienda lavorano cinque persone oltre ad altre dieci che ci aiutano nelle raccolte e nei momenti di maggior impegno; non abbiamo orario di lavoro ed il nostro tempo è regolato dal fare e dal clima. Nella nostra Azienda sono presenti anche numerosi reperti archeologici risalenti al secondo secolo a.C. del popolo Falisco e siamo vicinissimi all'antica città di Faleri Novi.